Gli incontri mirano ad approfondire il lascito tecnico, umano e sociale dei tre studiosi
Gli incontri mirano ad approfondire il lascito tecnico, umano e sociale dei tre studiosi - © Paolo800
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione

Perco, Tosi e Videsott, tre uomini per la conservazione della fauna

Guido Tosi, Franco Perco e Renzo Videsott con la loro opera hanno segnato indelebilmente il quadro teorico e pratico della conservazione faunistica nel nostro Paese. A loro è dedicato il ciclo di incontri ospitato dal Parco Naturale Adamello Brenta

Si terrà sabato 28 ottobre, al Muse di Trento, il primo dei tre incontri dedicati ad altrettanti storici protagonisti della salvaguardia della fauna in Italia e non solo. Gli eventi, organizzati dal Parco Naturale Adamello Brenta, vogliono approfondire il loro lascito tecnico, umano e sociale.

Il primo approfondimento, moderato da Ettore Zanon, sarà incentrato sulla figura di Guido Tosi, zoologo e cacciatore, e vedrà tra i relatori Silvano Toso, Luca Pedrotti, Rossella Rossi, Valeria Galanti e Adriano Martinoli. A seguire, sabato 25 novembre presso la Biblioteca comunale di Trento, l'incontro dedicato a Franco Perco, con gli interventi di Ettore Zanon, Sandro Lovari, Heinrich Aukenthaler e Giulia Perco. Si terrà invece sabato 16 dicembre, nuovamente al Muse, l'appuntamento dedicato a Renzo Videsott. Ettore Zanon sarà il moderatore e tra gli ospiti saranno presenti Franco Pedrotti, Bruno Bassano e Luigi Piccioni.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Conservazione

Le zone umide salve anche grazie ai cacciatori
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
Le zone umide salve anche grazie ai cacciatori

Il 2 febbraio si celebra la Giornata Mondiale delle Zone Umide e i cacciatori sono tra gli attori principali della loro conservazione >>

In Trentino pronta la legge per abbattere gli orsi
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
In Trentino pronta la legge per abbattere gli orsi

La Giunta della Provincia autonoma di Trento ha approvato un disegno di legge che mira a rendere più facile la rimozione dei plantigradi problematici >>

L'impatto dei cani sulla fauna, un fenomeno preoccupante
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
L'impatto dei cani sulla fauna, un fenomeno preoccupante

Il Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise ha recentemente rilanciato uno studio che testimonia l'impatto negativo dei cani domestici sulla fauna selvatica >>

La lepre variabile
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
La lepre variabile "trasloca" in quota

Uno studio condotto da Ispra e dall'Università di Torino evidenzia uno spostamento verso quote maggiori della lepre variabile e le possibili cause >>