Anche in Lombardia sono sempre più frequenti gli incidenti causati dalla fauna selvatica
Anche in Lombardia sono sempre più frequenti gli incidenti causati dalla fauna selvatica - © Tiia Monto
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Lombardia, procedura online per il rimborso dei sinistri con la fauna

Dal 15 febbraio sarà possibile presentare online la richiesta danni in caso di sinistro con fauna selvatica

Tra le criticità legate all'aumento della fauna selvatica, in particolare di quella ungulata, troviamo i sinistri stradali. Per questo Regione Lombardia ha deciso di mettere a disposizione, a partire dal 15 febbraio, una procedura online per il rimborso dei danni subiti.

La manifestazione di interesse è rivolta a cittadini o imprese i cui veicoli abbiano subito un danno a seguito di collisione o investimento con fauna selvatica su strade statali, regionali, provinciali e comunali nel territorio regionale. Restano escluse le strade in concessione, per le quali l'onere del rimborso spetta al concessionario. La richiesta di rimborso dovrà essere presentata sul portale bandi di Regione Lombardia entro 30 giorni dal sinistro e l'accesso alla procedura è consentito solo con identità digitale, ovvero tramite Spid, Cie e Cns. Sarà comunque possibile delegare un soggetto terzo qualora non si disponga di tali modalità.

Per ottenere il rimborso sarà necessario provare il coinvolgimento di fauna e per questo la Regione si raccomanda di richiedere sempre l'intervento di un'autorità (Carabinieri, Polizia, Polizia Locale eccetera). Tutte le informazioni necessarie alla compilazione della domanda sono contenute in un apposito manuale reperibile sul sito. In caso di sinistro stradale l'indennizzo sarà pari all'80% del danno accertato fino al limite massimo di 5.500 euro.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Non è stato un lupo ad aggredire l'uomo morto in Alto Adige
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Non è stato un lupo ad aggredire l'uomo morto in Alto Adige

Le indagini genetiche svolte sugli indumenti della vittima hanno portato all'individuazione della specie responsabile dei morsi >>

Psa, si allargano ancora le Zone di Restrizione. L'elenco completo
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Psa, si allargano ancora le Zone di Restrizione. L'elenco completo

La Commissione europea ha emanato una nuova versione del Regolamento che definisce i territori facenti parte delle zone di restrizione per la Psa >>

Psa, anche la Toscana tra le regioni coinvolte?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Psa, anche la Toscana tra le regioni coinvolte?

Una carcassa positiva ritrovata a pochi km dal confine regionale porterà all'ennesimo allargamento della zona infetta, che quindi coinvolgerà anche la Toscana >>

Ecco come i cacciatori sono fondamentali per la biodiversità europea
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Ecco come i cacciatori sono fondamentali per la biodiversità europea

La Face ha scritto ai parlamentari europei per illustrare come il ruolo dei cacciatori nella tutela della biodiversità risulti fondamentale >>