La carabina Savage Impulse Big Game, qui con ottica Zeiss Conquest V6, rappresenta un'interpretazione moderna e oltremodo sicura dello schema ad armamento lineare
La carabina Savage Impulse Big Game, qui con ottica Zeiss Conquest V6, rappresenta un'interpretazione moderna e oltremodo sicura dello schema ad armamento lineare - © Matteo Brogi
Pubblicato il in Armi e accessori
di Matteo Brogi

Savage Impulse Big Game: la straight-pull americana

Il design e le finiture richiamano lo stile americano. La Savage Impulse - in allestimento Big Game - è comunque arma che sa ben applicarsi alle esigenze venatorie europee

La carabina straight-pull Impulse di Savage sta tracciando una tendenza nel continente americano così come in Europa. Ispirata a un'architettura ampiamente interpretata alle nostre latitudini, si è fatta apprezzare anche sull'esigente mercato statunitense che la sta premiando con volumi di vendita significativi. Questo successo ha fatto sì che la gamma sia andata costantemente ampliandosi con allestimenti specialistici e varianti sofisticate come la recente Klym, con calciatura FTB e canna Proof Research in fibra di carbonio. Oltre alla Klym, sono a catalogo gli allestimenti Predator, Hog Hunter, Big Game, Mountain Hunter, Driven Hunter ed Elite Precision, quest'ultimo pensato per gli impieghi tattico/sportivi. Dopo i test della Predator e della Driven Hunter, con la quale sono stato a caccia in Germania, è arrivato il momento di provare anche la Big Game.

Viste laterali della carabina straight-pull Savage Impulse Big Game
Viste laterali della carabina straight-pull Savage Impulse Big Game - © Savage Firearms + Rawpixels

Savage Impulse, un cuore a sfera

Viste della testina dell'otturatore; l'immagine di destra evidenzia la condizione di otturatore in batteria, con la corona di sfere che garantisce la tenuta
Viste della testina dell'otturatore; l'immagine di destra evidenzia la condizione di otturatore in batteria, con la corona di sfere che garantisce la tenuta - © Matteo Brogi

Presentata già nel 2021, la Savage Impulse Big Game è arrivata in Italia solo l'anno scorso, per ora in un limitato assortimento di calibri: 6,5 Creedmoor, .308 Winchester, .30-06 Springfield e .300 Winchester Magnum. Il catalogo del produttore menziona anche il .243 Winchester, il 7mm PRC e il .300 Winchester Short Magnum. Bignami, importatore e distributore del marchio, ha evidentemente concentrato i suoi sforzi sui calibri più diffusi e appetibili in Italia.

Ingegnoso e ben fatto l'otturatore, che garantisce tutta la sicurezza necessaria per la tipologia d'arma in esame
Ingegnoso e ben fatto l'otturatore, che garantisce tutta la sicurezza necessaria per la tipologia d'arma in esame - © Matteo Brogi

A sinistra, un pulsante con finiture a squame di pesce consente l'estrazione dell'otturatore
A sinistra, un pulsante con finiture a squame di pesce consente l'estrazione dell'otturatore - © Matteo Brogi

La slitta solidale all'azione (realizzata durante la lavorazione del pezzo) è garanzia di un montaggio dell'ottica preciso e affidabile
La slitta solidale all'azione (realizzata durante la lavorazione del pezzo) è garanzia di un montaggio dell'ottica preciso e affidabile - © Matteo Brogi

Riassumo schematicamente le caratteristiche del progetto Impulse, che ruota intorno a un'azione in alluminio che integra una slitta Picatinny da 20 Moa:

- sistema di armamento straight-pull ad azione aperta;
- otturatore HexLock con chiusura a sfere che si espandono impegnando altrettante sedi ricavate in culatta;
- leva di armamento reversibile, regolabile su cinque posizioni differenti per meglio adeguarsi alle preferenze del cacciatore;
- cursore della sicura e pulsante di sblocco dell'otturatore collocati sulla parte centrale della meccanica per facilitare l'utenza mancina;
- pulsante di sblocco del caricatore ambidestro;
- scatto AccuTrigger, regolabile tra gli estremi di una libbra e mezzo e quattro libbre (680-1.800 grammi);
- sicura a due posizioni: agisce sulla catena di scatto, bloccando l'otturatore in chiusura;
- alimentazione del ciclo di sparo garantita da un caricatore prismatico. Alloggia quattro colpi nei calibri standard che si riducono a due o tre in quelli magnum;
- calciatura AccuStock in materiale polimerico fornita di bedding in alluminio che garantisce il miglior vincolo possibile tra la calciatura stessa e l'azione; il sistema AccuFit permette di variare la Lop (lenght of pull) tra gli estremi di 324 e 350 mm a passi di circa 6 millimetri utilizzando i quattro spessori forniti a corredo;
- nasello intercambiabile, cinque quelli a disposizione;
- canna con volata filettata, priva delle mire metalliche che sono però disponibili come accessorio.

Lo scatto AccuTrigger è regolabile tra 680 e 1.800 grammi circa; l'appendice di sicurezza posta sulla mezzeria del grilletto contribuisce per 280 grammi allo sforzo complessivo richiesto per lo sgancio del percussore
Lo scatto AccuTrigger è regolabile tra 680 e 1.800 grammi circa; l'appendice di sicurezza posta sulla mezzeria del grilletto contribuisce per 280 grammi allo sforzo complessivo richiesto per lo sgancio del percussore - © Matteo Brogi

A seconda dei calibri, il caricatore in lamiera stampata con la base in polimero può ospitare 4 (calibri standard), 3 (.300 WM) oppure 2 (7mm PRC e .300 WSM) colpi
A seconda dei calibri, il caricatore in lamiera stampata con la base in polimero può ospitare 4 (calibri standard), 3 (.300 WM) oppure 2 (7mm PRC e .300 WSM) colpi - © Matteo Brogi

La suoletta del caricatore è a filo astina, così come il cursore per lo sgancio dello stesso. Una soluzione che contribuisce a rendere filante il disegno delle carabine Impulse
La suoletta del caricatore è a filo astina, così come il cursore per lo sgancio dello stesso. Una soluzione che contribuisce a rendere filante il disegno delle carabine Impulse - © Matteo Brogi

sulla linea di mezzeria - così da agevolare anche i mancini - sono posti il cursore della sicura e il pulsante di sblocco dell'otturatore
sulla linea di mezzeria - così da agevolare anche i mancini - sono posti il cursore della sicura e il pulsante di sblocco dell'otturatore - © Matteo Brogi

Savage Impulse, stavolta in versione Big Game

Su questo schema, l'allestimento Big Game porta delle specificità che rappresentano il suo valore aggiunto e la differenziano dalle altre proposte Impulse. A partire dal calcio, che è sempre contraddistinto dalla modularità del sistema AccuStock e presenta un pattern camo geometrico (Verde 2.0 di Kuiu), più gradevole alla vista (ma l'opinione è strettamente personale) del pattern iper realistico che accompagna la Predator. In linea con questa scelta estetica, le parti metalliche sono finite in Cerakote nella tonalità Hazel Green. Un accostamento cromatico ben riuscito.

La calciatura AccuStock in materiale polimerico è fornita di bedding in alluminio; il sistema AccuFit permette di variare la Lop e l'altezza del nasello
La calciatura AccuStock in materiale polimerico è fornita di bedding in alluminio; il sistema AccuFit permette di variare la Lop e l'altezza del nasello - © Matteo Brogi

Peculiare è anche la scelta della canna, in questo caso fluted e di lunghezza adeguata a un impiego in condizioni dove non è necessario puntare tutto sulla compattezza del sistema: sono infatti previste le lunghezze di 560 e 610 mm, rispettivamente per i calibri standard e magnum. A parità di calibro, nel .308 Winchester impiegato per questo test, gli altri allestimenti portano tubi da 560 mm per Big Game, Mountain Hunter e Klym, 460 mm per Hog Hunter e Driven Hunter, 508 mm per Predator e addirittura 660 mm per Elite Precision che, ricordo, non ha una destinazione venatoria.

La canna di ampio diametro riporta delle scanalature d'alleggerimento che incidono favorevolmente anche sull'estetica del complesso
La canna di ampio diametro riporta delle scanalature d'alleggerimento che incidono favorevolmente anche sull'estetica del complesso - © Matteo Brogi

Alla volata, una boccola protegge la filettatura destinata al montaggio del freno di bocca
Alla volata, una boccola protegge la filettatura destinata al montaggio del freno di bocca - © Matteo Brogi

Affidabilità e robustezza

Il test effettuato presso il poligono dell'importatore ha confermato i pregi di un sistema che ben conoscevo. Il complesso è piuttosto massiccio e ne discende una massa che sfiora i quattro chilogrammi. Non poco in un'epoca in cui la leggerezza sembra la chiave che maggiormente condiziona il mercato; un pregio se si ragiona in termini di assorbimento del rinculo. Camerata nell'equilibrato .308 Winchester, l'arma in prova si è fatta apprezzare per la stabilità nel tiro e nel brandeggio. Chi necessita di un peso piuma potrà sempre optare per il già citato allestimento Klym, sempre che arrivi in Italia, che dichiara 3.040 grammi.

La migliore rosata ottenuta con la Big Game in prova utilizzando munizionamento commerciale
La migliore rosata ottenuta con la Big Game in prova utilizzando munizionamento commerciale - © Matteo Brogi

Una menzione la merita lo scatto AccuTrigger, che non richiede un particolare sforzo di adattamento, è netto e, in virtù della lamina presente sulla sua mezzeria, offre la massima sicurezza in condizioni operative. L'appendice di scatto, infatti, permette lo sgancio del percussore solo quando si agisca sulla stessa, inibendo lo sparo in tutte le occasioni in cui la trazione non sia corretta.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Armi e accessori

Pedersoli Rolling Block: a caccia con l'avancarica
Pubblicato il in Armi e accessori
di Matteo Brogi
Pedersoli Rolling Block: a caccia con l'avancarica

Il fucile ad avancarica Rolling Block Musket Primer Hardwood di Pedersoli rappresenta una proposta moderna per gli appassionati di caccia con la polvere nera >>

Conquest V4: il cannocchiale entry-level di Zeiss
Pubblicato il in Armi e accessori
di Matteo Brogi
Conquest V4: il cannocchiale entry-level di Zeiss

Test del cannocchiale da puntamento Zeiss Victory V4 3-12x56. L'ottica da caccia entry level del marchio tedesco conserva molte performance dei modelli top >>

RWS Driven Hunt: l'atossica specialistica per il cinghiale
Pubblicato il in Armi e accessori
di Matteo Brogi
RWS Driven Hunt: l'atossica specialistica per il cinghiale

La cartuccia RWS Driven Hunt monta un proiettile in rame, nichelato, pensato per la caccia in battuta, in particolare per la caccia al cinghiale >>

Vorn EV45: lo zaino da caccia diventa maxi
Pubblicato il in Armi e accessori
di Matteo Brogi
Vorn EV45: lo zaino da caccia diventa maxi

Lo zaino da caccia EV45 da 45 litri è il più capiente della gamma proposta da Vorn. Dispone del sistema Quick Rifle Release per lo sgancio rapido dell'arma >>