Nel corso dell'incontro si parlerà della sempre maggiore presenza del lupo in ambienti fortemente antropizzati
Nel corso dell'incontro si parlerà della sempre maggiore presenza del lupo in ambienti fortemente antropizzati - © Paolo
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione

A Piacenza si fa il punto sulla presenza del Lupo in Emilia Romagna

"Il lupo dagli Appennini al mare: diamo i numeri!" è il titolo di una terna di incontri patrocinati da Regione Emilia Romagna per parlare dell'espansione della specie e del suo arrivo in ambienti fortemente antropizzati come la pianura padana

Si terrà sabato 11 marzo dalle 15,30 alle 18 il secondo dei tre incontri patrocinati dalla Regione e dedicati ad approfondire la tematica della colonizzazione da parte del lupo degli ambienti maggiormente antropizzati come la bassa collina e la pianura. A parlare di lupo sarà presente anche un rappresentante della Regione, Luigi Molinari del Wolf Apennine Center

Nel corso dell'incontro, il secondo dei tre programmati, si affronterà il tema delle sempre maggiore presenza della specie nelle zone antropizzate soffermandosi anche ad analizzare la tematica degli individui confidenti. Verranno considerate le principali problematiche legate al conflitto con le attività antropiche, come ad esempio la frequentazione delle stalle e la predazione sui cani, e le criticità per la specie.

Il terzo appuntamento della terna organizzata dal Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica - Monte Adone ODV di Sasso Marconi (Bo) è calendarizzato per sabato 25 proprio a Sasso Marconi, mentre il primo si era svolto lo scorso sabato a Igea Marina.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Conservazione

Le zone umide salve anche grazie ai cacciatori
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
Le zone umide salve anche grazie ai cacciatori

Il 2 febbraio si celebra la Giornata Mondiale delle Zone Umide e i cacciatori sono tra gli attori principali della loro conservazione >>

In Trentino pronta la legge per abbattere gli orsi
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
In Trentino pronta la legge per abbattere gli orsi

La Giunta della Provincia autonoma di Trento ha approvato un disegno di legge che mira a rendere più facile la rimozione dei plantigradi problematici >>

L'impatto dei cani sulla fauna, un fenomeno preoccupante
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
L'impatto dei cani sulla fauna, un fenomeno preoccupante

Il Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise ha recentemente rilanciato uno studio che testimonia l'impatto negativo dei cani domestici sulla fauna selvatica >>

La lepre variabile
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
La lepre variabile "trasloca" in quota

Uno studio condotto da Ispra e dall'Università di Torino evidenzia uno spostamento verso quote maggiori della lepre variabile e le possibili cause >>