Per la conferma si attende l'esito dell'esame del dna
Per la conferma si attende l'esito dell'esame del dna - © Mas3cf
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Aggressione mortale in Alto Adige, potrebbe essere stato un lupo

In Alto Adige, un uomo è morto dopo essere stato ritrovato con profonde ferite compatibili con l'attacco di "un canide selvatico"

Un agricoltore di 72 anni residente a Velturno, in provincia di Bolzano, è morto in ospedale dopo essere stato ritrovato questa mattina in grave stato ipotermico e con ferite considerate compatibili con morsi di animale. Dell'uomo non si avevano notizie da ieri, 18 febbraio, e le operazioni di ricerca avevano portato al rinvenimento della vittima questa mattina poco dopo le 7.

Al momento del ritrovamento in un prato a Pinzago, nei pressi di Bressanone, l'uomo, che era ancora in vita seppur in gravi condizioni, presentava profonde ferite da morso al collo, all'addome e alle braccia. Nella zona la specie sarebbe stata avvistata in più occasioni, probabilmente per questo le autorità non escludono che ad attaccarlo possa essere stato un lupo.

Anche secondo i medici che lo hanno soccorso e visitato, le ferite sarebbero compatibili con quelle di un "canide selvatico". La conferma sulla specie responsabile dell'aggressione è affidata all'esame delle tracce di dna lasciate dai morsi. Se il responsabile fosse un lupo, si tratterebbe del primo attacco mortale nella storia recente del nostro paese.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Cabina Regia Toscana:
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cabina Regia Toscana:"Nuovi anellini inutili e problematici"

La Cabina di Regia delle associazioni venatorie ha criticato le nuove disposizioni regionali sugli anellini da apporre ai richiami vivi >>

Cinofilia e solidarietà si fondono in
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cinofilia e solidarietà si fondono in "Donne per il sociale"

Il Coordinamento delle Cacciatrici Federcaccia ha organizzato l'edizione 2024 dell'appuntamento "Donne per il sociale", un evento cinofilo con finalità benefica >>

Anche la Campania mette una taglia sui cinghiali
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche la Campania mette una taglia sui cinghiali

Per incrementare gli abbattimenti e contrastare l'avanzata della Psa, anche la regione Campania ha predisposto un incentivo economico per i cacciatori >>

Cia:«Piano Faunistico Toscana risponda a esigenze agricoltori»
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cia:«Piano Faunistico Toscana risponda a esigenze agricoltori»

Secondo l'associazione agricola il Piano faunistico venatorio dovrebbe rispondere prioritariamente alle esigenze del mondo agricolo >>