Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Beretta ora punta anche sui videogiochi

Tra la produzione armiera e il mondo del gaming c'è una distanza siderale, eppure Beretta ha deciso di colmarla con l'intento di coinvolgere le nuove generazioni e ampliare il bacino degli appassionati

Fabbrica d'armi Pietro Beretta ha annunciato una partnership con Ten Square Games (TSG), azienda attiva nel mondo dei videogiochi. Oggetto di questa collaborazione che segna il primo passo di Bretta nel modo del gaming sarà Hunting Clash, il simulatore di caccia che permette di assaporare sul proprio smartphone o tablet l'emozione di un'avventura venatoria.

Gli utenti potranno trovare all'interno del videogioco una serie di prodotti Beretta, dall'abbigliamento alle armi come la Brx1, l'A400 Upland e l'A400 Xtreme Plus, e potranno "utilizzarli" nei vari scenari di caccia.
Questo permetterà ai giocatori di provare l'attrezzatura utilizzata nell'attività venatoria reale e allo stesso tempo ai fan del marchio Beretta di testarla virtualmente in diversi ambienti e condizioni in scenari dedicati all'interno del gioco.

Siamo felici ed entusiasti di collaborare con TSG a questo progetto ha affermato Carlo Gussalli Beretta, product manager dell'azienda. Beretta ha sempre prestato molta attenzione alla tradizione, ma allo stesso tempo ha abbracciato l'innovazione. Per noi è uno sforzo costante trovare nuovi modi per comunicare e coinvolgere i nostri appassionati clienti, e allo stesso tempo coinvolgere sia le future generazioni di cacciatori che ampliare il bacino di appassionati all'antica e nobile arte venatoria.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

L'avancarica mondiale torna in Italia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
L'avancarica mondiale torna in Italia

Valeggio sul Mincio a fine agosto ospiterà la trentesima edizione del Mondiale di avancarica >>

Anche in Lazio approvato il calendario venatorio
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche in Lazio approvato il calendario venatorio

Anche la Regione Lazio ha approvato il documento che fissa le regole che i cacciatori dovranno seguire durante la prossima stagione venatoria >>

Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?

Dopo l'approvazione della legge sul ripristino della natura il Ministro dell'ambiente Pichetto ha spiegato cosa accadrà e che approccio adotterà il Governo >>

Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale

La Regione Marche ha adottato il disciplinare venatorio regionale per il prelievo del cinghiale in forma selettiva per la prossima stagione venatoria >>