La trichinellosi è una zoonosi causata da parassiti che si insediano nei muscoli ed è principalmente legata al consumo di carni crude di cinghiale
La trichinellosi è una zoonosi causata da parassiti che si insediano nei muscoli ed è principalmente legata al consumo di carni crude di cinghiale - © Staff Sgt. Jonathan Bass, U.S. Air Force
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Casi di trichinellosi nell'uomo, allarme nel foggiano

Sono ormai una decina i casi di trichinellosi registrati nel foggiano. È importante non abbassare la guardia quando si tratta di controlli sanitari sui capi abbattuti in attività venatoria

Sono almeno dieci i casi di trichinellosi nell'uomo segnalati a San Marco in Lamis in provincia di Foggia. La trichinellosi è una zoonosi (una malattia degli animali trasmissibile all'uomo) causata da parassiti che si insediano nei muscoli ed è legata al consumo di carni crude o poco cotte di cavallo, suino e cinghiale. Il servizio veterinario di igiene degli alimenti di origine animale dell'Asl di Foggia ha avviato una capillare attività di controllo e verifica dei prodotti alimentari con sospetta infestazione da trichinella, ma il sospetto è che a causare la malattia sia stato il consumo di carne di cinghiale.

Nonostante al momento non ci siano certezze sul fatto che a scatenare il focolaio della malattia sia stata carne di cinghiale proveniente da attività venatoria, giova comunque ricordare che è fondamentale tenere alta la guardia in merito ai possibili pericoli sanitari legati al consumo di carni di selvaggina. Per questo ogni regione, seppur con regole lievemente diverse, garantisce la verifica sanitaria delle carcasse di cinghiale, specie che rischia di essere portatrice di zoonosi.

In tale ottica è possibile anche frequentare il corso per cacciatore formato ai sensi dei Reg. CE 852 e 853 del 2004 ottenendo la relativa abilitazione. Il corso, oltre a trasmettere le nozioni legate alle possibili malattie della selvaggina, è pensato per trasmettere tutte le competenze necessarie a una trasformazione e a un consumo corretti della selvaggina abbattuta durante l'attività venatoria.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

L'avancarica mondiale torna in Italia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
L'avancarica mondiale torna in Italia

Valeggio sul Mincio a fine agosto ospiterà la trentesima edizione del Mondiale di avancarica >>

Anche in Lazio approvato il calendario venatorio
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche in Lazio approvato il calendario venatorio

Anche la Regione Lazio ha approvato il documento che fissa le regole che i cacciatori dovranno seguire durante la prossima stagione venatoria >>

Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?

Dopo l'approvazione della legge sul ripristino della natura il Ministro dell'ambiente Pichetto ha spiegato cosa accadrà e che approccio adotterà il Governo >>

Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale

La Regione Marche ha adottato il disciplinare venatorio regionale per il prelievo del cinghiale in forma selettiva per la prossima stagione venatoria >>