Tra le possibili soluzioni Eps caldeggia l'introduzione della figura del Professional Hunter
Tra le possibili soluzioni Eps caldeggia l'introduzione della figura del Professional Hunter - © FieldsportsChannel.tv
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Controllo, Eps chiede misure più efficaci e operatori professionisti

L'associazione che rappresenta gli istituti venatori privati ha definito i risultati gestionali finora ottenuti come assolutamente insufficienti. Tra le soluzioni prospettate una maggiore autonomi di Afv e Aatv e il ricorso ad operatori professionisti.

Giovedì 2 febbraio si è tenuto un incontro tra i vertici del Masaf, tra i quali il ministro Lollobrigida, e le associazioni venatorie al fine di fare il punto sulle modifiche all' art 19 della 157/92 e individuarne le modalità applicative. Tra le associazioni intervenute era presente anche l'Ente Produttori Selvaggina, il soggetto che rappresenta gli istituti venatori privati.

Eps ha sottolineato la necessità di adottare una strategia di intervento nazionale che parta dalla valutazione critica dei risultati gestionali assolutamente insufficienti sinora conseguiti e che di conseguenza, nell'applicazione delle nuove disposizioni, si debba prevedere il ricorso a strumenti maggiormente efficaci. In quest'ottica l'associazione ha anche auspicato che ai concessionari degli istituti privati, aziende faunistico venatorie e agrituristico venatorie, sia riconosciuta la possibilità di gestire in autonomia i piani di controllo.

Infine EPS, dopo aver sottolineato il ruolo che possono essere chiamate a svolgere le imprese del settore e gli operatori agricoli, ha suggerito di prendere in considerazione la possibilità di creare una figura professionale chiamata ad occuparsi delle operazioni di controllo in modo da poter superare la criticità rappresentata dal numero limitato di operatori coinvolgibili.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Niente più cartucce rosse per colpa dei pomodori
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Niente più cartucce rosse per colpa dei pomodori

Secondo l'Anicav i bossoli rossi rappresenterebbero un problema per la filiera di lavorazione del pomodoro >>

Approvata la Legge sul ripristino della natura
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Approvata la Legge sul ripristino della natura

Nella giornata di mercoledì 27 febbraio il Parlamento europeo ha votato a favore della Legge sul ripristino della natura >>

Non è stato un lupo ad aggredire l'uomo morto in Alto Adige
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Non è stato un lupo ad aggredire l'uomo morto in Alto Adige

Le indagini genetiche svolte sugli indumenti della vittima hanno portato all'individuazione della specie responsabile dei morsi >>

Psa, si allargano ancora le Zone di Restrizione. L'elenco completo
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Psa, si allargano ancora le Zone di Restrizione. L'elenco completo

La Commissione europea ha emanato una nuova versione del Regolamento che definisce i territori facenti parte delle zone di restrizione per la Psa >>