Il progetto Life Perdix ha come obiettivo il recupero della Starna italica (Perdix perdix italica) e la sua reintroduzione nella Valle del Mezzano
Il progetto Life Perdix ha come obiettivo il recupero della Starna italica (Perdix perdix italica) e la sua reintroduzione nella Valle del Mezzano - © Life Perdix
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione

Facciamo il punto sul progetto LIFE Perdix

Venerdì 16 dicembre, dalle 9:45, si terrà la quarta conferenza scientifica sul progetto di reintroduzione in natura della starna italica. L'evento, che sarà interamente da remoto, permetterà di fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori.

Il progetto Life Perdix, avviato nel 2019 e coordinato da Ispra in collaborazione con i Carabinieri del Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari, la Federazione italiana della caccia, la francese Fedération Nationale des Chasseurs, Legambiente, il Parco Delta del Po e l'Enci è realizzato con il contribuito di Life Unione Europea e di Natura 2000 e ha come obiettivo il recupero della Starna italica (Perdix perdix italica) e la sua reintroduzione nella Valle del Mezzano.

La partecipazione alla conferenza è gratuita ma è richiesta l'iscrizione a questo link. A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Di seguito il programma completo:

9:45 Connessione partecipanti
10:00 Saluti (Aida Morelli - Presidente Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po)
10:05 Saluti (Livia Bellisari - Project Manager Progetto LIFE Perdix)
10:10 L'avifauna nel Parco: specie prioritarie e ruolo degli habitat per la loro conservazione (Massimiliano Costa - Direttore Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po)
10:25 Esperienza di reintroduzione della starna nel Parco della Vena del Gesso Romagnola (Massimiliano Costa - Direttore Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po)
10:40 La biologia della starna Perdix perdix: morfologia, riproduzione, alimentazione, habitat e minacce (Francesco Riga - ISPRA)
10:55 Reintroduzione nella Valle del Mezzano (Daniel Tramontana - FIdC)
11:10 Tecniche di monitoraggio (Paolo Montanaro - ISPRA)
11:25 Chiusura lavori (Livia Bellisari - Legambiente)

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Conservazione

Conservazione della tortora, il ruolo chiave della caccia
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
Conservazione della tortora, il ruolo chiave della caccia

Un nuovo articolo scientifico pubblicato sul Journal of Nature Conservation evidenzia il ruolo dei cacciatori nella conservazione della tortora selvatica >>

È tempo di rendere lo stambecco cacciabile?
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
È tempo di rendere lo stambecco cacciabile?

In Valle D'Aosta si discute sulla possibilità di rendere lo stambecco cacciabile >>

Da Acma un'iniziativa per raccogliere i dati sulla pavoncella
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
Da Acma un'iniziativa per raccogliere i dati sulla pavoncella

Continua il lavoro ininterrotto di raccolta dati di Acma, la settoriale di Federcaccia dedicata ai migratori acquatici >>

Telemetria satellitare tordo bottaccio: risultati e dati incoraggianti
Pubblicato il in Conservazione
di Redazione
Telemetria satellitare tordo bottaccio: risultati e dati incoraggianti

Federcaccia ha commentato i dati raccolti grazie al progetto di telemetria satellitare condotto sulla migrazione del tordo bottaccio >>