Sono ormai due anni che la malattia è presente in Italia
Sono ormai due anni che la malattia è presente in Italia - © Asurnipal
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Federcaccia e Caputo fanno il punto su Psa e depopolamento

Un convegno organizzato da Federcaccia è stato l'occasione per fare il punto sulla situazione a due anni dalla comparsa della malattia nel nostro Paese

Nella giornata di ieri, martedì 26 marzo 2024, si è tenuto presso la sede nazionale della Federcaccia il seminario "PSA e Piano straordinario di depopolamento: esperienze e strategie di intervento". All'evento, rivolto ai dirigenti della Federazione e a quanti per il loro ruolo si confrontano con le tematiche gestionali e faunistiche, erano presenti anche il Commissario straordinario Caputo e il Generale Donato Monaco, Presidente delegato del Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Nazionale.

I lavori sono stati aperti dal presidente nazionale Federcaccia Massimo Buconi, che ha evidenziato il ruolo di primo piano della caccia e dei cacciatori nella gestione dell'emergenza sanitaria legata alla PSA. Buconi ha poi ribadito il grande contributo che i cacciatori sono in grado di garantire sia in chiave preventiva che gestionale in caso di nuovi focolai della malattia. «Molto spesso la nostra categoria - ha dichiarato il vertice Fidc - pur operando in sordina, contribuisce a risolvere o ridurre problemi di carattere faunistico-ambientale e gestionale del territorio. Anche in questo delicato caso i cacciatori, se debitamente valorizzati, faranno la loro parte per contribuire a uscire il prima possibile dall'emergenza».

In coda agli interventi, il Commissario Caputo ha ringraziato per l'occasione di esporre gli ultimi aggiornamenti relativi all'emergenza e ha affermato: «I cacciatori, in veste di bioregolatori, sono una risorsa preziosa per il territorio e per tutta la società, anche nella gestione dell'emergenza sanitaria legata alla PSA. La caccia è una necessità, e tutti i cacciatori devono essere informati e formati sui comportamenti da seguire per prevenire il diffondersi e debellare la PSA».

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Cabina Regia Toscana:
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cabina Regia Toscana:"Nuovi anellini inutili e problematici"

La Cabina di Regia delle associazioni venatorie ha criticato le nuove disposizioni regionali sugli anellini da apporre ai richiami vivi >>

Cinofilia e solidarietà si fondono in
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cinofilia e solidarietà si fondono in "Donne per il sociale"

Il Coordinamento delle Cacciatrici Federcaccia ha organizzato l'edizione 2024 dell'appuntamento "Donne per il sociale", un evento cinofilo con finalità benefica >>

Anche la Campania mette una taglia sui cinghiali
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche la Campania mette una taglia sui cinghiali

Per incrementare gli abbattimenti e contrastare l'avanzata della Psa, anche la regione Campania ha predisposto un incentivo economico per i cacciatori >>

Cia:«Piano Faunistico Toscana risponda a esigenze agricoltori»
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cia:«Piano Faunistico Toscana risponda a esigenze agricoltori»

Secondo l'associazione agricola il Piano faunistico venatorio dovrebbe rispondere prioritariamente alle esigenze del mondo agricolo >>