Sono ormai due anni che la malattia è presente in Italia
Sono ormai due anni che la malattia è presente in Italia - © Asurnipal
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Federcaccia e Caputo fanno il punto su Psa e depopolamento

Un convegno organizzato da Federcaccia è stato l'occasione per fare il punto sulla situazione a due anni dalla comparsa della malattia nel nostro Paese

Nella giornata di ieri, martedì 26 marzo 2024, si è tenuto presso la sede nazionale della Federcaccia il seminario "PSA e Piano straordinario di depopolamento: esperienze e strategie di intervento". All'evento, rivolto ai dirigenti della Federazione e a quanti per il loro ruolo si confrontano con le tematiche gestionali e faunistiche, erano presenti anche il Commissario straordinario Caputo e il Generale Donato Monaco, Presidente delegato del Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Nazionale.

I lavori sono stati aperti dal presidente nazionale Federcaccia Massimo Buconi, che ha evidenziato il ruolo di primo piano della caccia e dei cacciatori nella gestione dell'emergenza sanitaria legata alla PSA. Buconi ha poi ribadito il grande contributo che i cacciatori sono in grado di garantire sia in chiave preventiva che gestionale in caso di nuovi focolai della malattia. «Molto spesso la nostra categoria - ha dichiarato il vertice Fidc - pur operando in sordina, contribuisce a risolvere o ridurre problemi di carattere faunistico-ambientale e gestionale del territorio. Anche in questo delicato caso i cacciatori, se debitamente valorizzati, faranno la loro parte per contribuire a uscire il prima possibile dall'emergenza».

In coda agli interventi, il Commissario Caputo ha ringraziato per l'occasione di esporre gli ultimi aggiornamenti relativi all'emergenza e ha affermato: «I cacciatori, in veste di bioregolatori, sono una risorsa preziosa per il territorio e per tutta la società, anche nella gestione dell'emergenza sanitaria legata alla PSA. La caccia è una necessità, e tutti i cacciatori devono essere informati e formati sui comportamenti da seguire per prevenire il diffondersi e debellare la PSA».

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Stambecco, sempre più vicino l'ingresso tra le specie cacciabili
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Stambecco, sempre più vicino l'ingresso tra le specie cacciabili

Un emendamento votato alla Camera impegna il governo a provvedere in lal senso >>

In Romania una ragazza è stata attaccata e uccisa da un orso
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
In Romania una ragazza è stata attaccata e uccisa da un orso

Una ragazza diciannovenne è morta a causa dell'attacco da parte di un orso >>

Toscana, mondo agricolo e venatorio insieme in un tavolo tecnico
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Toscana, mondo agricolo e venatorio insieme in un tavolo tecnico

Federcaccia e Coldiretti hanno costituito un tavolo tecnico permanente di confronto tra mondo agricolo e mondo venatorio >>

Tutto pronto per il Trofeo Fiocchi-Sabatti
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Tutto pronto per il Trofeo Fiocchi-Sabatti

Si volgerà nel fine settimana la nona edizione della competizione di tiro a 500 metri sponsorizzata dalle due importanti aziende >>