Tra i nuovi ministri del Governo Meloni troviamo Lollobrigida all'Agricoltura e Pichetto Fratin all'Ambiente
Tra i nuovi ministri del Governo Meloni troviamo Lollobrigida all'Agricoltura e Pichetto Fratin all'Ambiente - © Fratelli d'Italia
Pubblicato il in Politica
di Redazione

Governo: all'Agricoltura Lollobrigida e all'Ambiente Pichetto Fratin

Tra i ministri del nuovo Governo Meloni, ad occupare i dicasteri più importanti in chiave venatoria, troviamo Francesco Lollobrigida, che guiderà il Ministero dell'Agricoltura e della Sovranità alimentare e Gilberto Pichetto Fratin, che occuperà quello della Transizione ecologica che tornerà a chiamarsi Ministero dell'Ambiente (e della sicurezza energetica).

Lollobrigida, che nella scorsa legislatura ha ricoperto il ruolo di Capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera dei Deputati e precedentemente è stato Assessore regionale nel Lazio, in passato ha manifestato più volte la propria posizione favorevole all'attività venatoria e potrebbe essere il ministro in grado di riportare sotto l'egida del Ministero dell'Agricoltura e della Sovranità alimentare, così si chiamerà nel nuovo Governo, le numerose competenze che negli anni sono ricadute nella sfera di influenza del Ministero dell'Ambiente.

Se ciò non dovesse accadere, il ministro il cui operato risulterebbe più influente per i seguaci di Diana continuerebbe a rimanere quello a capo del dicastero dell'Ambiente, ovvero Pichetto Fratin. In quota Forza Italia, nel precedente governo viceministro al Mise, pur provenendo dallo stesso partito di Michela Vittoria Brambilla, non pare aver mai assunto posizioni altrettanto ostili nei confronti della caccia.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.