I nuovi visori Kahles garantiscono un'immagine ad alto contrasto e un campo visivo eccezionalmente ampio
I nuovi visori Kahles garantiscono un'immagine ad alto contrasto e un campo visivo eccezionalmente ampio - © Kahles
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione

HELIA TI+, l'ultima generazione di visori Kahles

Rilevamento straordinariamente facile grazie a sensori ad alta risoluzione di ultima generazione e un funzionamento semplice e intuitivo sono le caratteristiche dei nuovi visori termici Helia TI+ di Kahles

Per rimanere all'avanguardia nel campo della tecnologia di caccia, è necessario un continuo adattamento e sviluppo sia delle strategie che delle attrezzature venatorie. Per questo Kahles ha sviluppato i nuovi modelli HELIA 18+ ed HELIA 35+ dotati di sensori VGA di ultima generazione da 12μm in grado di garantire una sensibilità del 40% più elevata rispetto ai sensori QVGA standard.

Grazie alla nuova tecnologia è possibile ottenere, da un lato, un'immagine ad alto contrasto con un riconoscimento dei dettagli insuperabile e, dall'altro, un campo visivo eccezionalmente ampio. Caratteristiche che permettono di concentrarsi su ciò che è veramente essenziale facilitando il riconoscimento dell'animale.

Un ridotto ingrandimento ottico (1x per il 18+ e 2x per il 35+) e una tecnologia all'avanguardia consentono di ottenere un campo visivo ad alto contrasto ed estremamente ampio. I 44 m/100 m per i modello 18+ e i 22/100m per il 35+ permettono di ottenere un rapido rilevamento delle fonti di calore e di perlustrare ampie aree e ottenere una panoramica completa.

Grazie a due pratici pulsanti localizzati sulla parte superiore del dispositivo, il funzionamento è estremamente intuitivo. Il menu risulta molto chiaro con appena cinque sotto-voci e permette di regolare individualmente parametri come contrasto, luminosità e nitidezza dell'immagine. Entrambi i dispositivi sono dotati di display OLED ad alta risoluzione da 1024x768 px e dispongono di batterie integrate agli ioni di litio ricaricabili. Il prezzo, per entrambi i modelli, è di 3.000 euro.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Armi e Accessori

Sabatti, il nuovo catalogo celebra 350 anni di storia armiera
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione
Sabatti, il nuovo catalogo celebra 350 anni di storia armiera

Il catalogo Sabatti 2024 celebra i 350 anni dalla nascita di Lodovico, il capostipite della famiglia che da oltre tre secoli è protagonista del panorama armiero >>

Rigby Shikari, il ritorno di una leggenda
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione
Rigby Shikari, il ritorno di una leggenda

Rigby ha annunciato il ritorno di un classico del passato, l'express Shikari, ripensato però per soddisfare le esigenze dei cacciatori contemporanei >>

Steiner Ranger 4S, il cannocchiale più compatto sul mercato
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione
Steiner Ranger 4S, il cannocchiale più compatto sul mercato

Come nuovo prodotto per l'inizio del 2024, Steiner offre il cannocchiale da caccia più corto e leggero attualmente sul mercato >>

S505: qualità senza compromessi per il top di gamma Sauer
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Matteo Brogi
S505: qualità senza compromessi per il top di gamma Sauer

J. P. Sauer & Sohn ha annunciato il lancio della nuova carabina bolt action S505: un concentrato di tecnologia ed eleganza destinato al cacciatore più esigente >>