Sono ben sette gli orsi morti negli ultimi sei mesi
Sono ben sette gli orsi morti negli ultimi sei mesi - © Sharp Photography
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

In Trentino gli orsi intoccabili continuano a morire

Fugatti vorrebbe abbattere gli orsi, ma ogni volta gli viene impedito. Eppure negli ultimi mesi i plantigradi muoiono uno dopo l'altro

In Trentino sono state rinvenute altre due carcasse di orso. Lo hanno comunicato gli uffici della Provincia autonoma. I due animali vanno ad aggiungersi ai cinque già trovati morti negli ultimi mesi. Più precisamente dall'aggressione che è costata la vita al podista Andrea Papi sei mesi fa. Un numero che salta sicuramente all'occhio se consideriamo che la specie, per quanto problematica, non conta certo centinaia di esemplari.

Ovviamente il mondo animalista ha subito tuonato contro il clima d'odio che si è venuto a creare a causa del comportamento di chi, in primis il presidente della Provincia Fugatti, in questi mesi ha sostenuto che gli orsi siano problematici e che vadano abbattuti. Alla polemica si è aggiunta anche Michela Brambilla che ha affermato che l'atteggiamento venutosi a creare in Trentino propizia il bracconaggio.

Certamente, se quelle degli animalisti non fossero solo illazioni, il fatto che qualcuno si faccia giustizia da solo, o che ponga arbitrariamente in essere una gestione tutt'altro che conservativa dei plantigradi, è sicuramente grave e da stigmatizzare. Però andrebbe stigmatizzata anche la non-gestione della specie.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

A Ravenna due giorni dedicati alla caccia ai migratori acquatici
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
A Ravenna due giorni dedicati alla caccia ai migratori acquatici

Si svolgerà questo fine settimana l'assemblea nazionale dell'Acma, la settoriale Federcaccia dedicata ai migratori acquatici >>

L'orsa JJ4 verrà trasferita in Germania come sua madre e non è un caso
Pubblicato il in Attualità
di Andrea Reversi
L'orsa JJ4 verrà trasferita in Germania come sua madre e non è un caso

L'animale responsabile della morte del podista Andrea Papi dovrebbe essere trasferito in Germania in autunno, seguendo una sorta di tradizione familiare >>

Bologna, gli Atc erogheranno
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Bologna, gli Atc erogheranno "taglie" per il controllo del cinghiale

La Città Metropolitana di Bologna e gli Atc hanno sottoscritto una convenzione che permetterà l'erogazione di un contributo per ogni cinghiale abbattuto >>

Peste suina, nuova ordinanza nazionale. Ecco le novità
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Peste suina, nuova ordinanza nazionale. Ecco le novità

Il Commissario Caputo ha emanato una nuova ordinanza che detta le regole per gestire l'epidemia di peste suina africana >>