Un aggravamento della situazione potrebbe portare a un inasprimento delle prescrizioni legate all'attivitą venatoria
Un aggravamento della situazione potrebbe portare a un inasprimento delle prescrizioni legate all'attivitą venatoria - © Hobbyfotowiki
Pubblicato il in Attualitą
di Redazione

Influenza aviaria, ancora un contagio nell'essere umano

Il quarto contagio nell'uomo aumenta la preoccupazione nei confronti del virus dell'influenza aviaria. Una malattia che potrebbe avere forti ripercussioni anche sull'attivitą venatoria

Il Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) degli Stati Uniti ha confermato il quarto caso umano di influenza aviaria. Si tratta di un contagio collegato all'epidemia che sta colpendo le vacche da latte negli Usa e che sta riaccendendo i riflettori sulla pericolositą della malattia veicolata principalmente dagli uccelli selvatici. L'agenzia americana ha comunque precisato che al momento non cambia la valutazione del rischio che l'infezione rappresenta per la salute umana, attualmente considerato basso.

Ciononostante, l'evoluzione del virus, che negli ultimi mesi si registra con crescente frequenza nei bovini e che, in questo caso, mostra un'apparente maggiore capacitą di contagiare l'uomo, preoccupa particolarmente le autoritą sanitarie di tutto il mondo. In entrambe le situazioni, sia che a essere colpiti siano il bestiame da reddito o l'uomo, il timore č che il virus possa arrivare a essere una minaccia concreta per l'economia e per la salute umana.

Quanto accaduto con la peste suina africana, che non č in grado di contagiare l'uomo, ma che rappresenta "solo" una minaccia economica per il settore suinicolo e il suo comparto, ci ha insegnato come le iniziative di prevenzione e contrasto impattino pesantemente sull'attivitą venatoria e non solo. Un aggravamento della situazione legata al virus dell'aviaria, o semplicemente un aumento del livello di guardia, potrebbe portare a un inasprimento delle prescrizioni legate all'attivitą venatoria. Č quindi fondamentale che il mondo venatorio dedichi attenzione al tema, anche al fine di non ripetere gli errori commessi nel caso della Psa.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualitą

Una tavola rotonda su lupo e pastorizia
Pubblicato il in Attualitą
di Redazione
Una tavola rotonda su lupo e pastorizia

Il Consiglio regionale della Toscana patrocina una tavola rotonda dal titolo "Il lupo e la pastorizia" >>

In svizzera si formano i cacciatori per abbattere i lupi
Pubblicato il in Attualitą
di Redazione
In svizzera si formano i cacciatori per abbattere i lupi

Le autoritą del Canton Ticino formeranno i cacciatori in vista della prossima stagione venatoria >>

Ancora una volta un uomo č stato attaccato da un orso in Trentino
Pubblicato il in Attualitą
di Redazione
Ancora una volta un uomo č stato attaccato da un orso in Trentino

Ancora una volta in Trentino si regista un'aggressione, fortunatamente non mortale, da parte di un plantigrado >>

Calendari venatori: in Lombardia completato l'iter di approvazione
Pubblicato il in Attualitą
di Redazione
Calendari venatori: in Lombardia completato l'iter di approvazione

Nella seduta di ieri, la Giunta ha approvato gli atti propedeutici a regolamentare la prossima stagione venatoria >>