L'orsa JJ4 è detenuta al centro Casteller di Trento in seguito all'aggressione mortale ai danni di un uomo
L'orsa JJ4 è detenuta al centro Casteller di Trento in seguito all'aggressione mortale ai danni di un uomo - © Mase
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione

L'orsa JJ4 verso il trasferimento in Romania?

A seguito dei colloqui intercorsi tra autorità italiane e rumene, si fa strada l'ipotesi del trasferimento di JJ4 in Romania

Il Ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica ha annunciato di aver ottenuto la disponibilità delle autorità rumene che si sono dette pronte ad autorizzare il trasferimento dell'orsa JJ4 dal centro Casteller di Trento al Libearty Bear Sanctuary di Zarnesti. Il centro è di fatto un grosso recinto di 69 ettari che ospita circa un centinaio di orsi bruni e che è diventato una delle più celebri attrazioni turistiche della zona.

Tale disponibilità è il risultato del lavoro della task force del Ministero impegnata nella definizione di un piano strategico per la gestione degli orsi. Il gruppo di lavoro, coordinato dal sottosegretario Claudio Barbaro su delega del Ministro Pichetto Fratin, nelle scorse settimane aveva interessato la Commissione scientifica CITES al fine si sondare la possibilità di trasferire all'estero l'orsa per evitarne l'abbattimento.

A tal fine, la medesima Commissione si è attivata mediante un gruppo di lavoro con l'obiettivo di agevolare il trasferimento dell'animale e individuare anche per il futuro ulteriori strutture disponibili oltre a quella rumena. La notizia è stata accolta positivamente dalle associazioni animaliste, in testa la Lav che ha definito l'annuncio "una chiara presa di posizione del Ministero" in merito alla strada da seguire nella gestione degli orsi problematici.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Armi e Accessori

Leica Geovid Pro 10x42 AB+, il nuovo standard del binotelemetro
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Matteo Brogi
Leica Geovid Pro 10x42 AB+, il nuovo standard del binotelemetro

Il binotelemetro Geovid Pro 10x42 AB+ unisce alla qualità ottica e della telemetria Leica la potenza di calcolo del software balistico Applied Ballistics Elite >>

Sabatti, il nuovo catalogo celebra 350 anni di storia armiera
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione
Sabatti, il nuovo catalogo celebra 350 anni di storia armiera

Il catalogo Sabatti 2024 celebra i 350 anni dalla nascita di Lodovico, il capostipite della famiglia che da oltre tre secoli è protagonista del panorama armiero >>

Rigby Shikari, il ritorno di una leggenda
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione
Rigby Shikari, il ritorno di una leggenda

Rigby ha annunciato il ritorno di un classico del passato, l'express Shikari, ripensato però per soddisfare le esigenze dei cacciatori contemporanei >>

Steiner Ranger 4S, il cannocchiale più compatto sul mercato
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione
Steiner Ranger 4S, il cannocchiale più compatto sul mercato

Come nuovo prodotto per l'inizio del 2024, Steiner offre il cannocchiale da caccia più corto e leggero attualmente sul mercato >>