Il ministro Francesco Lollobrigida ha da sempre posizioni molto vicine alle visioni proprie del mondo rurale
Il ministro Francesco Lollobrigida ha da sempre posizioni molto vicine alle visioni proprie del mondo rurale - © Masaf
Pubblicato il in Politica
di Redazione

L'uomo come regolatore della biodiversità, parola di Lollobrigida

Intervenendo in Commissione Agrifish a Bruxelles, il ministro Lollobrigida ha esposto una visione chiara sul rapporto tra uomo e biodiversità

Il ministro Francesco Lollobrigida ha, sin da subito, abituato la platea del mondo venatorio a dichiarazioni molto vicine alle visioni proprie del mondo rurale nel quale anche la caccia si colloca a pieno titolo. Ora registriamo una nuova dichiarazione di intenti che non può che compiacere.

Sebbene il ministro sia intervenuto al Consiglio Agricoltura Pesca dell'Unione Europea parlando principalmente di agricoltura, le parole che ha pronunciato sono una chiara presa di posizione sul rapporto generale che dovrebbe intercorrere tra uomo e biodiversità. «L'uomo - ha affermato Lollobrigida - deve aiutare le specie in estinzione a sopravvivere ma, con la stessa determinazione, deve valutare e intervenire per ridurre il sovrappopolamento di alcune specie, per garantire equilibrio nella stessa specie ma anche per tutte le altre, uomo compreso, nelle attività che gli sono proprie».

Nella stessa sede il Ministro ha anche affrontato il tema dei grandi carnivori e chiesto la revisione della direttiva habitat affinché sia possibile agire non sulla base di approcci ideologici, bensì basandosi su oggettivi dati scientifici al fine di far fronte a una presenza attuale divenuta eccessiva in molte aree europee.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Politica

Elezioni europee, cosa cambia per la caccia
Pubblicato il in Politica
di Redazione
Elezioni europee, cosa cambia per la caccia

Per quanto non ancora ufficiali, i dati relativi alle preferenze dei singoli candidati ci danno un'indicazione su chi di loro verrà eletto a Bruxelles >>

Elezioni europee, i candidati vicini alla caccia - LISTA DEFINITIVA
Pubblicato il in Politica
di Redazione
Elezioni europee, i candidati vicini alla caccia - LISTA DEFINITIVA

A una settimana dal voto la Cabina di regia ha comunicato i nomi dei candidati vicini al mondo venatorio >>

Perchè è importante che i cacciatori votino alle elezioni europee
Pubblicato il in Politica
di Redazione
Perchè è importante che i cacciatori votino alle elezioni europee

La Face ha evidenziato le ragioni per le quali è importate che i cacciatori giochino un ruolo attivo e consapevole nell'elezione del Parlamento europeo >>

Fiocchi e controFiocchi, il manifesto della discordia
Pubblicato il in Politica
di Redazione
Fiocchi e controFiocchi, il manifesto della discordia

Sta facendo parecchio discutere la scelta dell'eurodeputato Pietro Fiocchi che su un manifesto si è fatto ritrarre con un fucile imbracciato >>