Il focolaio ora si spinge fino ai confini del comune di Milano
Il focolaio ora si spinge fino ai confini del comune di Milano - © Daniele Napolitano
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

La Peste suina africana alle porte di Milano

Il Regolamento di esecuzione 2024/968 approvato lo scorso 21 marzo amplia ancora una volta le zone di restrizione legate alla Psa

Alla luce di nuove positività riscontate in Emilia Romagna e Lombardia nelle ultime settimane la Commissione europea ha aggiornato il Regolamento di esecuzione ampliando, per l'ennesima volta, i confini delle zone infette. La decisione è stata presa per adeguare il regolamento all'"aumentato livello di rischio".

"Sono stati rilevati - si legge nel documento approvato dalla Commissione - diversi focolai di peste suina africana in suini selvatici in Lombardia e in Emilia-Romagna, in aree elencate come zone soggette a restrizioni II", situate nelle "immediate vicinanze di aree elencate come zone soggette a restrizioni I".

Per questo si è ritenuto opportuno ampliare sia la ZRII, disponendo il passaggio in questa zona di comuni precedentemente ricompresi in zona di sorveglianza, che la ZRI con l'ingresso di nuovi comuni. Stando alla geografia disegnata dal provvedimento, la malattia, che comunque si espande su più fronti, si assesta fino al confine sud-ovest della città di Milano.

L'attuale geografia della Psa in Lombardia
L'attuale geografia della Psa in Lombardia - © IZSLER - SEL

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Cabina Regia Toscana:
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cabina Regia Toscana:"Nuovi anellini inutili e problematici"

La Cabina di Regia delle associazioni venatorie ha criticato le nuove disposizioni regionali sugli anellini da apporre ai richiami vivi >>

Cinofilia e solidarietà si fondono in
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cinofilia e solidarietà si fondono in "Donne per il sociale"

Il Coordinamento delle Cacciatrici Federcaccia ha organizzato l'edizione 2024 dell'appuntamento "Donne per il sociale", un evento cinofilo con finalità benefica >>

Anche la Campania mette una taglia sui cinghiali
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche la Campania mette una taglia sui cinghiali

Per incrementare gli abbattimenti e contrastare l'avanzata della Psa, anche la regione Campania ha predisposto un incentivo economico per i cacciatori >>

Cia:«Piano Faunistico Toscana risponda a esigenze agricoltori»
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cia:«Piano Faunistico Toscana risponda a esigenze agricoltori»

Secondo l'associazione agricola il Piano faunistico venatorio dovrebbe rispondere prioritariamente alle esigenze del mondo agricolo >>