Le carcasse sono state rinvenute in Val Trebbia e in Val Nure
Le carcasse sono state rinvenute in Val Trebbia e in Val Nure - © Andrea Reversi
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

La peste suina continua la sua avanzata in Emilia Romagna

Altre due carcasse positive confermano l'avanzata della peste suina in Emilia Romagna ben al di fuori delle attuali zone di restrizione

Sul finire del 2023 avevamo dato la notizia dell'emissione di una nuova ordinanza regionale che prescriveva l'applicazione delle regole previste nei territori colpiti dalla Psa anche in diversi comuni non attualmente ricompresi nelle zone di restrizione. La scelta era motivata dal sospetto che la malattia si fosse espansa ben oltre la zona considerata colpita.

A distanza di due settimane, il ritrovamento di due carcasse positive all'esterno della zona infetta conferma i timori alla base della scelta. I cinghiali uccisi dalla peste sono stati ritrovati in due distinti comuni. Il primo rinvenimento è stato effettuato a Bettola, in Val Nure, proprio il 27 dicembre, giorno in cui Bonaccini ha firmato l'ordinanza, mentre il secondo esemplare è stato campionato a Travo, in Val Trebbia, il 4 gennaio con conferma della positività comunicata lunedì 8.

Entrambi i casi confermano dunque che la malattia è presente a decine di km dalla zona infetta e apre diversi interrogativi sulle falle nel sistema di sorveglianza passiva e sulla gestione, evidentemente deficitaria, degli ultimi mesi. Ormai la malattia sembra, giorno dopo giorno, sempre più inarrestabile.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

L'avancarica mondiale torna in Italia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
L'avancarica mondiale torna in Italia

Valeggio sul Mincio a fine agosto ospiterà la trentesima edizione del Mondiale di avancarica >>

Anche in Lazio approvato il calendario venatorio
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche in Lazio approvato il calendario venatorio

Anche la Regione Lazio ha approvato il documento che fissa le regole che i cacciatori dovranno seguire durante la prossima stagione venatoria >>

Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?

Dopo l'approvazione della legge sul ripristino della natura il Ministro dell'ambiente Pichetto ha spiegato cosa accadrà e che approccio adotterà il Governo >>

Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale

La Regione Marche ha adottato il disciplinare venatorio regionale per il prelievo del cinghiale in forma selettiva per la prossima stagione venatoria >>