Entrambi i modelli sono interamente rivestiti in polimeri ad alta resistenza e gomma altamente ergonomica
Entrambi i modelli sono interamente rivestiti in polimeri ad alta resistenza e gomma altamente ergonomica - © Leica media bank
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Andrea Reversi

Leica Rangemaster CRF R e CRF PRO, ultima frontiera della telemetria

Leica ha presentato i suoi nuovi modelli di telemetri compatti per offrire un prodotto migliore a un prezzo più basso e più potenza e precisione con l'aggiunta della guida Gps

Ogni cacciatore di selezione ha imparato, spesso a proprie spese, quanto sia importante conoscere sempre la distanza esatta alla quale si trova l'animale a cui dover tirare. Eccezion fatta per chi caccia in posti conosciuti alla perfezione, l'unica soluzione è affidarsi a un telemetro. Leica, che de sempre investe nella tecnologia di misurazione della distanza ha presentato il nuovo modello di entrambi i suoi telemetri da caccia. Il Rangemaster CRF Pro e il CRF R, che sostituiranno i modelli precedenti.

I due nuovi telemetri, dotati di ottica Leica 7×24 ad alta definizione, esteticamente differiscono solo per il colore esterno, ma a livello di funzioni guardano a due differenti tipologie di utilizzo. Il Rangemaster CFR R è pensato per chi desidera uno strumento affidabile, ma con funzioni basilari e con un'estrema semplicità e facilità d'uso, mentre il modello Rangemaster CFR Pro ha potenza e funzioni maggiormente evolute che ne fanno il più potente telemetro mai costruito per la caccia integrate da diverse funzioni elettroniche fornite dall'apposito software. Tra queste spicca la funzione Leica Pro Track in grado di guidare il cacciatore via GPS fino all'anschuss.

Entrambi i modelli sono interamente rivestiti in polimeri ad alta resistenza e gomma altamente ergonomica
Entrambi i modelli sono interamente rivestiti in polimeri ad alta resistenza e gomma altamente ergonomica - © Leica media bank

Entrambi i modelli sono interamente rivestiti in polimeri ad alta resistenza e gomma altamente ergonomica, il peso è irrisorio, solo 180gr, e le dimensioni sono all'incirca quelle di un pacchetto di sigarette. Il display led per leggere le misurazioni operate in meno di 3 decimi di secondo ha un sistema di adeguamento automatico dell'intensità di illuminazione alle condizioni di luce esterna, e che nel modello PRO può essere anche personalizzato dall'utilizzatore rispetto ai dati che mostra. È un display led di ultimissima generazione. Il prezzo al pubblico è di 560 euro per il CFR R e di 915 euro.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Armi e Accessori

La conservazione della fauna tra scienza e società, il convegno
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Matteo Brogi
La conservazione della fauna tra scienza e società, il convegno

A Collecchio, si è tenuto il convegno "La conservazione della fauna tra scienza e società" cui hanno partecipato studiosi e associazioni agricole e zootecniche >>

Impala Plus, l'alternativa inerziale di Istanbul silah
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Matteo Brogi
Impala Plus, l'alternativa inerziale di Istanbul silah

L'Istanbul Impala Plus è un semiauto inerziale a canna liscia. Contraddistinto da una chiusura a sei tenoni, è ora disponibile anche in calibro 20 >>

Sellier & Bellot ha un nuovo proprietario
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione
Sellier & Bellot ha un nuovo proprietario

Colt CZ Group SE ha annunciato di aver concluso con successo l'acquisizione della partecipazione del 100% di Sellier & Bellot >>

A Lonato del Garda il punto sull'influenza aviare
Pubblicato il in Armi e Accessori
di Redazione
A Lonato del Garda il punto sull'influenza aviare

Il Trap Concaverde di Lonato del Garda ospiterà una serata di approfondimento organizzata da Acma >>