La presenza del grande carnivoro sta causando innumerevoli danni e disagi alla pastorizia e all'allevamento
La presenza del grande carnivoro sta causando innumerevoli danni e disagi alla pastorizia e all'allevamento - © Luigi Piccirillo
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Lupo, i pastori incontrano Lollobrigida

Una delegazione di pastori prevenienti da tutta Italia ha incontrato il ministro Lollobrigida. Con loro anche diversi amministratori locali e l'europarlamentare Pietro Fiocchi

Il ministro Lollobrigida ha incontrato ieri una delegazione dei pastori italiani giunti fino a Roma per lamentare le grosse problematiche che la sempre maggiore presenza del lupo sta generando per le loro attività, prima tra tutte quella legata alle predazioni. Secondo i pastori, la presenza del grande carnivoro ha causato e sta causando innumerevoli danni e disagi alla pastorizia e all'allevamento, in particolare sull'arco alpino e prealpino.

Dopo anni di appelli inascoltati i pastori hanno deciso, forse anche a seguito delle aperture dell'esecutivo sul tema, di investire ufficialmente il ministero della problematica, speranzosi che si possa addivenire a una soluzione in tempi celeri. Il Ministro Lollobrigida e il Sottosegretario La Pietra hanno assicurato il massimo impegno del Governo per trovare soluzioni sostenibili e condivise.

L'europarlamentare di Fratelli d'Italia Pietro Fiocchi, che ha accompagnato la delegazione, ha espresso soddisfazione per l'incontro e ha dichiarato: "Sono certo sulle azioni che verranno intraprese per risolvere questi problemi e garantire la sicurezza degli allevatori e la tutela della biodiversità. Nessuno vuole eradicare questa specie - ha aggiunto Fiocchi - si tratta di monitorarla e gestirla come avviene in altri Stati quali la Svizzera, la Francia e la Svezia nonostante esse abbiano una popolazione di lupi di molto inferiore alla nostra".

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

L'avancarica mondiale torna in Italia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
L'avancarica mondiale torna in Italia

Valeggio sul Mincio a fine agosto ospiterà la trentesima edizione del Mondiale di avancarica >>

Anche in Lazio approvato il calendario venatorio
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche in Lazio approvato il calendario venatorio

Anche la Regione Lazio ha approvato il documento che fissa le regole che i cacciatori dovranno seguire durante la prossima stagione venatoria >>

Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?

Dopo l'approvazione della legge sul ripristino della natura il Ministro dell'ambiente Pichetto ha spiegato cosa accadrà e che approccio adotterà il Governo >>

Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale

La Regione Marche ha adottato il disciplinare venatorio regionale per il prelievo del cinghiale in forma selettiva per la prossima stagione venatoria >>