Per la caccia di selezione al cinghiale è previsto anche l'utilizzo dell'arco
Per la caccia di selezione al cinghiale è previsto anche l'utilizzo dell'arco - © Jerzy Strzelecki
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale

L'atto contiene di fatto tutte le norme alle quali i cacciatori dovranno attenersi nello svolgimento della prelievo selettivo del cinghiale

La Regione Marche ha approvato il disciplinare venatorio regionale per il prelievo del cinghiale in forma selettiva per la prossima stagione venatoria. Il nuovo provvedimento riguarda esclusivamente il prelievo del cinghiale in forma selettiva e di fatto condensa in un unico atto tutte le prescrizioni che i selecontollori, sia quelli operanti in territorio a caccia programmata che negli istituti privati, dovranno rispettare.

All'atto pratico lo sparo, o il tiro dal momento che viene consentito anche l'uso dell'arco, dovrà avvenire da fermo su animale fermo ed il raggiungimento del punto di sparo/tiro deve avvenire con arma scarica. La distanza massima di sparo è fissata in 150 metri, mentre quella per il tiro con l'arco è fissata in 25 metri.

Prima dell'inizio dell'attività venatoria il cacciatore sarà richiesta al cacciatore la compilazione di un'apposita scheda di uscita che andrà poi aggiornata al termine dell'attività. In caso di abbattimento occorrerà poi procedere a una serie di adempimenti quali la compilazione della scheda di abbattimento entro 6 ore dal prelievo. Il documento inoltre non manca di affrontare anche i risvolti sanitari dell'attività venatoria sul cinghiale e fa specifico riferimento al rispetto della normativa vigente in materia di contenimento della Peste suina africana.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Fire Soul: fuoco, selvaggina e natura
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Fire Soul: fuoco, selvaggina e natura

Grow Restaurant svela un ciclo di serate gastronomiche in collaborazione con alcuni tra i ristoranti europei che ne condividono valori e filosofia >>

Una tavola rotonda su lupo e pastorizia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Una tavola rotonda su lupo e pastorizia

Il Consiglio regionale della Toscana patrocina una tavola rotonda dal titolo "Il lupo e la pastorizia" >>

In svizzera si formano i cacciatori per abbattere i lupi
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
In svizzera si formano i cacciatori per abbattere i lupi

Le autorità del Canton Ticino formeranno i cacciatori in vista della prossima stagione venatoria >>

Ancora una volta un uomo è stato attaccato da un orso in Trentino
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Ancora una volta un uomo è stato attaccato da un orso in Trentino

Ancora una volta in Trentino si regista un'aggressione, fortunatamente non mortale, da parte di un plantigrado >>