Pubblicato il in Attualitā
di Redazione

Memorial Armando De Carolis in scena domenica 27 agosto

Giunge alla quarta edizione il trofeo dedicato ad Armando De Carolis

Andrā in scena domenica 27 agosto la quarta edizione del Memorial Armando De Carolis, cacciatore, esperto tiratore e conosciutissimo preparatore di armi prematuramente scomparso. L'evento č organizzato dall'Armeria Bruschetti di Terni, dove De Carolis lavorava, in la collaborazione con Sabatti e Canicom e si terrā presso il poligono di Lungano - Cittā di Castello in provincia di Perugia.

Quattro le categorie: tiratori 200m, cacciatori 200m, cinghiale corrente e combinata per le quali sono previsti come premi rispettivamente una carabina Sabatti Rover, un visore Atn Mars LTV, un'ottica Zerotech Venegance e un telemetro Nikon Prostaff 1000. Il ricavato dell'evento sarā devoluto alla famiglia De Carolis

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualitā

Una tavola rotonda su lupo e pastorizia
Pubblicato il in Attualitā
di Redazione
Una tavola rotonda su lupo e pastorizia

Il Consiglio regionale della Toscana patrocina una tavola rotonda dal titolo "Il lupo e la pastorizia" >>

In svizzera si formano i cacciatori per abbattere i lupi
Pubblicato il in Attualitā
di Redazione
In svizzera si formano i cacciatori per abbattere i lupi

Le autoritā del Canton Ticino formeranno i cacciatori in vista della prossima stagione venatoria >>

Ancora una volta un uomo č stato attaccato da un orso in Trentino
Pubblicato il in Attualitā
di Redazione
Ancora una volta un uomo č stato attaccato da un orso in Trentino

Ancora una volta in Trentino si regista un'aggressione, fortunatamente non mortale, da parte di un plantigrado >>

Calendari venatori: in Lombardia completato l'iter di approvazione
Pubblicato il in Attualitā
di Redazione
Calendari venatori: in Lombardia completato l'iter di approvazione

Nella seduta di ieri, la Giunta ha approvato gli atti propedeutici a regolamentare la prossima stagione venatoria >>