L'iniziativa ha come obiettivo il contribuire in modo attivo alla cura delle aree verdi e dell'ambiente
L'iniziativa ha come obiettivo il contribuire in modo attivo alla cura delle aree verdi e dell'ambiente - © Fondazione Una
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Operazione Paladini del Territorio, un bilancio più che positivo

I numeri della seconda edizione di "Operazione Paladini del Territorio" testimoniano un innegabile successo per l'iniziativa ideata e promossa da Fondazione Una

Più di 40 tonnellate di rifiuti abbandonati rimossi dall'ambiente, una quantità davvero incredibile che duplica quella raccolta l'anno scorso, oltre 130 sezioni provinciali e comunali delle diverse associazioni venatorie coinvolte, più di 4000 volontari in 15 regioni italiane e più di 4 milioni di cittadini che ne hanno beneficiato. Sono questi i numeri della seconda edizione di Operazione Paladini del Territorio, l'iniziativa promossa da Fondazione Una - Uomo, Natura, Ambiente.

Il progetto, che ha come obiettivo il contribuire in modo attivo alla cura delle aree verdi e dell'ambiente, ha visto i volontari impegnati in numerose attività. Tra queste, oltre alla raccolta dei rifiuti abbandonati in natura, il ripristino di sentieri, spiagge e aree verdi urbane, piantumazioni e lezioni di educazione ambientale.Tramite queste iniziative, Fondazione UNA rinnova il suo impegno nel diffondere una maggiore consapevolezza sull'attività venatoria, da intendersi come etica e utile, a garanzia del mantenimento degli equilibri naturali.

«I risultati straordinari dell'Operazione - ha commentato Maurizio Zipponi, presidente di Fondazione Una - sono testimonianza dell'impegno e della dedizione del mondo venatorio nell'assumere il mandato di Paladino dei territori in cui opera, di custode della biodiversità e degli equilibri naturalistici. La grande partecipazione a queste iniziative ripaga tutti gli sforzi che la Fondazione ha fatto, e continuerà a fare, in nome della tutela dell'ambiente».

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Pubblicato il in Attualità
di Redazione
"Basta fauna selvatica". Coldiretti scende in piazza

La principale associazione di categoria del mondo agricolo ha deciso di manifestare contro la fauna selvatica incontrollata >>

Torna l'incubo influenza aviaria?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Torna l'incubo influenza aviaria?

Il primo caso di morte legato al ceppo H5N2 di influenza aviare riaccende i riflettori su una malattia fortemente correlata anche con l'attività venatoria >>

Svelate le modifiche alla legge sulla caccia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Svelate le modifiche alla legge sulla caccia

L'onorevole Francesco Bruzzone in un video ha elencato le modifiche della 157 all'esame del Senato >>

Lombardia: «Da Ispra muro ideologico privo di supporto scientifico»
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Lombardia: «Da Ispra muro ideologico privo di supporto scientifico»

L'assessore all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste di Regione Lombardia ha attaccato Ispra in merito a questioni legate al mondo venatorio >>