Da ieri anche la in Lombardia è ufficialmente presente la peste suina africana
Da ieri anche la in Lombardia è ufficialmente presente la peste suina africana - © Andrea Dal Pian
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Peste suina, primo caso positivo in Lombardia

Nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 20 giugno, il Centro nazionale di referenza per le pesti suine ha confermato ufficialmente la positività al virus della Psa di una carcassa rinvenuta nel Comune di Bagnaria in provincia di Pavia. Si tratta del primo caso lombardo di peste suina africana

Da ieri anche in Lombardia è ufficialmente presente la peste suina africana. Sebbene una piccola parte del territorio regionale, l'alto Oltrepo pavese, fosse già stata inclusa nella cosiddetta zona infetta, questa prima positività segna sicuramente uno spartiacque e rappresenta la prova della lenta e apparentemente inarrestabile avanzata della malattia verso quella pianura lombarda dove sono allevati ben oltre la metà dei suini prodotti nel nostro Paese.

La Lombardia, fin dai primi mesi dell'emergenza, ben conscia delle conseguenze potenzialmente devastanti per la propria economia agricola, aveva mostrato particolare interesse nei confronti dell'andamento epidemico e più volte aveva messo in campo azioni a supporto della lotta contro il virus come il supporto economico per la costruzione della recinzione e l'istituzione di una "taglia"per l'abbattimento dei cinghiali.

Proprio una decina di giorni fa, il presidente della Regione Attilio Fontana, all'indomani dell'inclusione di parte della provincia di Pavia nella zona infetta, aveva emanato un'ordinanza che, oltre a ribadire le norme contenute in quella firmata dal commissario nazionale Vincenzo Caputo, aveva introdotto un concetto rivoluzionario. La possibilità di affidare le operazioni di abbattimento ad operatori professionisti.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Cabina Regia Toscana:
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cabina Regia Toscana:"Nuovi anellini inutili e problematici"

La Cabina di Regia delle associazioni venatorie ha criticato le nuove disposizioni regionali sugli anellini da apporre ai richiami vivi >>

Cinofilia e solidarietà si fondono in
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cinofilia e solidarietà si fondono in "Donne per il sociale"

Il Coordinamento delle Cacciatrici Federcaccia ha organizzato l'edizione 2024 dell'appuntamento "Donne per il sociale", un evento cinofilo con finalità benefica >>

Anche la Campania mette una taglia sui cinghiali
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche la Campania mette una taglia sui cinghiali

Per incrementare gli abbattimenti e contrastare l'avanzata della Psa, anche la regione Campania ha predisposto un incentivo economico per i cacciatori >>

Cia:«Piano Faunistico Toscana risponda a esigenze agricoltori»
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Cia:«Piano Faunistico Toscana risponda a esigenze agricoltori»

Secondo l'associazione agricola il Piano faunistico venatorio dovrebbe rispondere prioritariamente alle esigenze del mondo agricolo >>