Non sarà più possibile pagare tramite bollettino postale
Non sarà più possibile pagare tramite bollettino postale - © Hunting Log
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Porto d'armi e carta europea, cambiano le modalità di pagamento

Dal 1° gennaio di quest'anno sono cambiate le modalità per il pagamento del libretto del porto d'armi e della carta europea

Con una circolare diramata a Questure e Prefetture, il Ministero dell'Interno ha informato che, a far data dal 1 gennaio 2024, i versamenti concernenti il pagamento dei costi inerenti al libretto di porto di fucile e alla carta europea per il trasporto di armi da fuoco non potranno più essere pagati tramite bollettino postale.

Da lunedì scorso tali pagamenti dovranno essere effettuati esclusivamente tramite bonifico bancario. Il codice Iban da utilizzare per l'operazione dovrà essere richiesto alla Questura di riferimento. Le ragioni di tale scelta sono dovute alla chiusura di tutti i conti correnti postali intestati alle Tesorerie provinciali dello Stato al fine di conseguire una riduzione dei costi a carico della Pubblica Amministrazione.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Non è stato un lupo ad aggredire l'uomo morto in Alto Adige
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Non è stato un lupo ad aggredire l'uomo morto in Alto Adige

Le indagini genetiche svolte sugli indumenti della vittima hanno portato all'individuazione della specie responsabile dei morsi >>

Psa, si allargano ancora le Zone di Restrizione. L'elenco completo
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Psa, si allargano ancora le Zone di Restrizione. L'elenco completo

La Commissione europea ha emanato una nuova versione del Regolamento che definisce i territori facenti parte delle zone di restrizione per la Psa >>

Psa, anche la Toscana tra le regioni coinvolte?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Psa, anche la Toscana tra le regioni coinvolte?

Una carcassa positiva ritrovata a pochi km dal confine regionale porterà all'ennesimo allargamento della zona infetta, che quindi coinvolgerà anche la Toscana >>

Ecco come i cacciatori sono fondamentali per la biodiversità europea
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Ecco come i cacciatori sono fondamentali per la biodiversità europea

La Face ha scritto ai parlamentari europei per illustrare come il ruolo dei cacciatori nella tutela della biodiversità risulti fondamentale >>