© Jerzy Strzelecki
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Psa, nuovo focolaio lombardo frena gioia per allentamento restrizioni

La Lombardia non ha fatto tempo a rallegrarsi per l'allentamento delle restrizioni concesso dalla Commissione europea che deve fare i conti con un nuovo focolaio del virus

Un passo avanti e due indieto. È questa la sintesi di come sta procedendo la lotta alla Psa in Lombardia, Regione che più di ogni altra ha da perdere nel caso in cui la malattia dilaghi. Era stato direttamente l'assessore regionale all'agricoltura Alessandro Beduschi a comunicare, nella giornata di lunedì, l'esito positivo delle trattative finalizzate ad alleggerire i vincoli a cui era stata sottoposta tutta la suinicoltura pavese. Ora, nemmeno il tempo di rallegrarsi per la notizia, occorrerà fare i conti con un nuovo focolaio della malattia.

È stata infatti registrata una positività in una carcassa di cinghiale ritrovata nel comune di Torre Beretti, sempre in provincia di Pavia. Il nuovo focolaio si trova nella parte ovest della Lomellina a ridosso, del confine piemontese, ed è geograficamente distante dalle altre due zone nelle quali ad oggi si era attestata la presenza del virus, l'alto Oltrepo e la riva sinistra del fiume Ticino. Ora, sulla base di quanto riscontrato, occorrerà istituire una nuova zona infetta.

Nonostante l'impegno profuso, dunque, con il depopolamento della specie che procede spedito anche grazie all'impiego di operatori professionisti, il probabile mancato rispetto di alcune basilari prescrizioni in un territorio densamente popolato continua a permettere al virus di compiere balzi che rischiano di vanificare gli sforzi. A un anno e mezzo dall'inizio dell'emergenza, la suinicoltura lombarda, con i suoi 5 miliardi di indotto e circa il 60% di quella nazionale, è sempre più a rischio.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

Pubblicato il in Attualità
di Redazione
"Basta fauna selvatica". Coldiretti scende in piazza

La principale associazione di categoria del mondo agricolo ha deciso di manifestare contro la fauna selvatica incontrollata >>

Torna l'incubo influenza aviaria?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Torna l'incubo influenza aviaria?

Il primo caso di morte legato al ceppo H5N2 di influenza aviare riaccende i riflettori su una malattia fortemente correlata anche con l'attività venatoria >>

Svelate le modifiche alla legge sulla caccia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Svelate le modifiche alla legge sulla caccia

L'onorevole Francesco Bruzzone in un video ha elencato le modifiche della 157 all'esame del Senato >>

Lombardia: «Da Ispra muro ideologico privo di supporto scientifico»
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Lombardia: «Da Ispra muro ideologico privo di supporto scientifico»

L'assessore all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste di Regione Lombardia ha attaccato Ispra in merito a questioni legate al mondo venatorio >>