L'iniziativa ha come obiettivo attirare l'attenzione dei legislatori europei sulle priorità che dovrebbero assumere le politiche europee in tema di caccia e conservazione della natura
L'iniziativa ha come obiettivo attirare l'attenzione dei legislatori europei sulle priorità che dovrebbero assumere le politiche europee in tema di caccia e conservazione della natura - © Face
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Sono gli ultimi giorni per firmare per la caccia

La campagna "#Firma per la Caccia" ideata da Face si appresta a concludersi. Il prossimo 6 giugno, le firme raccolte saranno consegnate al Commissario europeo per l'Ambiente

Restano poco meno di tre settimane per firmare la campagna ideata da Face per difendere la caccia in ambito europeo. L'iniziativa #Sign for Hunting ha come obiettivo attirare l'attenzione dei legislatori europei sulle priorità che dovrebbero assumere le politiche europee in tema di caccia e conservazione della natura e fino a ora ha raccolto l'adesione di quasi 290mila cacciatori. Le firme raccolte saranno presentate al Commissario per l'Ambiente Virginijus Sinkevičius il 6 giugno.

Le richieste avanzate dai rappresentanti dei circa sette milioni di cacciatori europei sono diverse e sono sintetizzate in nove punti ben schematizzati sul sito internet dedicato all'iniziativa. Tra questi troviamo un approccio alla caccia più obiettivo e basato su dati scientifici, il riconoscimento del ruolo attivo dei cacciatori come parte della soluzione per la conservazione della natura e non come problema e delle regole obiettive, giuste e comprensibili che non penalizzino la categoria.

L'azione di Bruxelles sulla caccia ha un forte impatto non solo a livello europeo, ma anche a livello nazionale. Inoltre la Face ha messo in guardia sul fatto che esiste un programma attivo in tutt'Europa allo scopo di porre fine a gran parte delle pratiche venatorie europee. Per questi motivi è importante che i cacciatori supportino un'iniziativa che, nonostante rappresenti la più grande campagna mai realizzata dai cacciatori e una delle più grandi campagne ambientali d'Europa, può sicuramente raccogliere ancora molte adesioni prima del termine della raccolta firme.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

L'avancarica mondiale torna in Italia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
L'avancarica mondiale torna in Italia

Valeggio sul Mincio a fine agosto ospiterà la trentesima edizione del Mondiale di avancarica >>

Anche in Lazio approvato il calendario venatorio
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche in Lazio approvato il calendario venatorio

Anche la Regione Lazio ha approvato il documento che fissa le regole che i cacciatori dovranno seguire durante la prossima stagione venatoria >>

Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?

Dopo l'approvazione della legge sul ripristino della natura il Ministro dell'ambiente Pichetto ha spiegato cosa accadrà e che approccio adotterà il Governo >>

Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale

La Regione Marche ha adottato il disciplinare venatorio regionale per il prelievo del cinghiale in forma selettiva per la prossima stagione venatoria >>