Il piano delinea anche un chiaro quadro di riferimento per il controllo numerico di alcune specie problematiche
Il piano delinea anche un chiaro quadro di riferimento per il controllo numerico di alcune specie problematiche - © Jerzy Strzelecki
Pubblicato il in Attualità
di Redazione

Un nuovo piano faunistico per la Basilicata

Dopo 26 anni la Basilicata si è dotata di un nuovo Piano faunistico venatorio regionale

«Un passo fondamentale per la gestione sostenibile della fauna selvatica nel territorio». Sono queste le parole usate dall'assessore alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali della Regione Basilicata, Alessandro Galella, per definire il Piano faunistico venatorio regionale recentemente approvato. Il Piano, redatto congiuntamente da Ispra e dagli uffici regionali, mira, secondo quanto dichiarato da Galella, a garantire la conservazione delle specie, la riqualificazione delle risorse ambientali e il contenimento naturale delle popolazioni.

Non veniva aggiornato dal lontano 1997 e questa nuova versione del piano faunistico venatorio regionale, anche a detta del vicepresidente della regione Francesco Fanelli, ha l'intento non solo di monitorare e salvaguardare le specie in diminuzione, ma anche di fornire un quadro di riferimento per il controllo numerico di alcune specie problematiche per il territorio e per l'agricoltura.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.

Altri articoli dalla sezione Attualità

L'avancarica mondiale torna in Italia
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
L'avancarica mondiale torna in Italia

Valeggio sul Mincio a fine agosto ospiterà la trentesima edizione del Mondiale di avancarica >>

Anche in Lazio approvato il calendario venatorio
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Anche in Lazio approvato il calendario venatorio

Anche la Regione Lazio ha approvato il documento che fissa le regole che i cacciatori dovranno seguire durante la prossima stagione venatoria >>

Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Approvata la legge sul ripristino della natura, cosa accadrà adesso?

Dopo l'approvazione della legge sul ripristino della natura il Ministro dell'ambiente Pichetto ha spiegato cosa accadrà e che approccio adotterà il Governo >>

Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale
Pubblicato il in Attualità
di Redazione
Marche, nuovo disciplinare per la caccia al cinghiale

La Regione Marche ha adottato il disciplinare venatorio regionale per il prelievo del cinghiale in forma selettiva per la prossima stagione venatoria >>