Il munizionamento Trophy grade di Nosler è disponibile sul mercato dal 2009. In questo caso monta la palla bonded AccuBond
Il munizionamento Trophy grade di Nosler è disponibile sul mercato dal 2009. In questo caso monta la palla bonded AccuBond - © Matteo Brogi
Pubblicato il in Armi e accessori
di Matteo Brogi

Nosler Trophy grade: precisione ed efficacia

Da un punto di vista meramente balistico, i proiettili bonded sono quanto di più simile ci sia ai monolitici. Anche se, evidentemente, sotto l'aspetto "sanitario" le differenze tra le due tipologie è abissale. Tra i più conosciuti ci sono gli AccuBond di Nosler

Disponibile sul mercato dal 2003, la palla AccuBond è offerta sia come componente per la ricarica in 13 calibri differenti sia caricata nella cartuccia Trophy grade, presentata da Nosler nel 2009 in svariati calibri con palle AccuBond e Partition di differente massa. A conferma dell'apprezzamento per la proposta AccuBond, essa è proposta anche da alcuni produttori concorrenti: Federal, Sellier & Bellot e Winchester giusto per fare tre nomi.
Nel calibro .308 Winchester, la linea Trophy grade presenta allestimenti con proiettili da 150 e 165 grani ma il ricaricatore troverà a catalogo anche quelli da 125, 180 e 200 grani. Tutti i proiettili AccuBond sono caratterizzati da un tip polimerico di colore bianco che li rende esteticamente inconfondibili.

Nel calibro .30
Nel calibro .30", la palla AccuBond è disponibile negli allestimenti da 125, 150, 165, 180 e 200 grani. Il caricamento completo in .308 Winchester è commercializzato nelle versioni da 150 e 165 grani - © Matteo Brogi

Struttura bonded

Accubond è una palla tradizionale in cui il legame tra nucleo in lega di rame e mantello in lega di piombo è garantito da un vincolo chimico e dall'architettura del mantello stesso, che permette una saldatura saldissima tra le due componenti e una ritenzione di massa elevata. La conformazione del tip e la base boat-tail (derivata dalla palla Solid base) garantiscono ottima espansione e un elevato coefficiente balistico cui corrisponde una traiettoria mediamente tesa e una caduta contenuta in relazione al calibro e alla velocità rilevata alla volata. Il tip, perfetto iniziatore del fenomeno espansivo, è sufficientemente rigido da non temere deformazioni sotto l'azione del rinculo nelle munizioni contenute nel caricatore.

Accubond è una palla tradizionale in cui il legame tra nucleo in lega di rame e mantello in lega di piombo è garantito da un vincolo chimico e dall'architettura del mantello stesso
Accubond è una palla tradizionale in cui il legame tra nucleo in lega di rame e mantello in lega di piombo è garantito da un vincolo chimico e dall'architettura del mantello stesso - © Matteo Brogi

Il caricamento proposto da Nosler si avvale di un bossolo di elevata qualità prodotto dalla stessa azienda. Appartiene alla gamma Premium, disponibile dal 2005 anche come componente per i ricaricatori a 112,99 euro per 50 pezzi (prezzo 2022 per il .308 Winchester). Realizzato senza compromessi, garantisce un'uniformità dimensionale e di massa con tolleranze ridottissime ed è caratterizzato da materiali di prima qualità. Ogni singolo bossolo viene controllato e ispezionato manualmente. Il produttore ha comunque a listino bossoli Bulk più economici, realizzati con le stesse tolleranze e materiali dei Premium, che però non subiscono successivi trattamenti di preparazione e richiedono quindi l'intervento manuale del ricaricatore esigente.

La conformazione del tip e la base boat-tail (derivata dalla palla Solid base) garantiscono ottima espansione e un elevato coefficiente balistico cui corrisponde una traiettoria mediamente tesa
La conformazione del tip e la base boat-tail (derivata dalla palla Solid base) garantiscono ottima espansione e un elevato coefficiente balistico cui corrisponde una traiettoria mediamente tesa - © Matteo Brogi

Solo otto millimetri

Ho utilizzato il munizionamento Nosler oggetto di questa prova nel corso del test della carabina Savage Impulse ottenendo varie ottime rosate. In questa occasione ne presento una da tre colpi di poco superiore al quarto di Moa (otto millimetri). Quanto alle prestazioni balistiche, ho rilevato ottima costanza di rendimento; la velocità è risultata inferiore a quanto dichiarato dal produttore per la lunghezza della canna dell'arma in prova (508 mm). Come noto, i test ufficiali sono realizzati in conformità con le norme Cip con canne da 610 mm. La discrepanza conferma comunque la regola empirica che a ogni centimetro di riduzione della lunghezza della canna imputa una diminuzione di circa tre metri al secondo di velocità alla volata (ho trattato il tema in questo articolo). Anche sotto questo aspetto il caricamento Nosler ha confermato tutte le aspettative e le promesse che suscita un proiettile già molto apprezzato dal mercato.

Due colpi nello stesso foro e un terzo di poco discosto: la rosata della Impulse è degna di un raffinato strumento a ripetizione manuale
Due colpi nello stesso foro e un terzo di poco discosto: la rosata della Impulse è degna di un raffinato strumento a ripetizione manuale - © Matteo Brogi

SCHEDA TECNICA

Produttore: Nosler
Modello: Trophy grade
Calibro: .308 Winchester
Palla, tipo: AccuBond
Palla, massa: 165 gr
Coefficiente balistico: 0,475
V0 dichiarata: 853 m/s
E0 dichiarata : 3.893 J
V100 dichiarata: 795 m/s
E100 dichiarata: 3.377 J
V200 dichiarata: 739 m/s
E200 dichiarata: 2.918 J
Prezzo di listino: 84,99 euro (2022)
Distributore: Bignami

TEST

Condizioni ambientali

Meteo: nuvoloso
Altitudine: 245 m slm
Pressione atmosferica: 1.024 hPa
Temperatura: 18°
Umidità relativa: 76%

dati strumentali rilevati

V0 effettiva: 813 m/s
E0 effettiva: 3.468 J
Deviazione standard: 2,5
Palla, peso: 165,4 grani
Palla, lunghezza: 32,8 mm
Polvere, peso: 42,1 grani
Bossolo, peso: 163,5 grani (innescato)
Bossolo, lunghezza: 50,8 mm
Oal: 70,5 mm
Rosata: 8 mm

Note:

La massa dei componenti è rilevata con bilancia elettronica Hornady G2 1500.
La velocità è ricavata dalla media di 5 letture effettuate con cronografo MagnetoSpeed V3 ballistic cronograph.
La rosata di 3 colpi è calcolata misurando i centri dei due colpi più lontani.
Il test è stato effettuato il 9 maggio 2022 presso il tunnel di Bignami (Bz) alla distanza di 100 metri con carabina Savage Impulse Predator.
ATTENZIONE: I dati di velocità ed energia fanno riferimento alle distanze di 100 e 200 yard per mancanza di letteratura nel sistema metrico decimale.

Se sei interessato alla caccia sostenibile e alla conservazione, segui la pagina Facebook e l'account Instagram di Hunting Log.